Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9

Discussione: Reset: cos'è tecnicamente?

  1. #1
    miky non è in linea Junior Member
    Registrato dal
    Nov 2008
    Messaggi
    15

    Predefinito Reset: cos'è tecnicamente?

    Rieccomi. Piccola curiosità.
    Spesso si parla di reset. Se si prova a cercare su google, difficilmente si trova una valida spiegazione al significato prettamente tecnico del termine reset.

    Potrebbe essere definito come micro-assenza temporanea di alimentazione? In che modo interagisce sull'hardware? Perché esiste un pulsante reset ed uno per lo shut down d'emergenza (ad es sui nb 3 secondi per il tasto di accensione)? Che differenza c'è fra i due?

    Scusatemi se vi ho bombardato di domande, ma almeno così è chiaro quali risposte cerco.

    Mi scuso inoltre per eventuale non pertinenza al thread... non sapevo veramente dove postare!

    Saluti a tutti.

  2. #2
    L'avatar di Obi
    Obi
    Obi non è in linea Senior Member
    Registrato dal
    Feb 2009
    Messaggi
    178

    Predefinito

    Ti faccio i complimenti per il post, indubbiamente interessante la faccenda: ma visto l'impegno di Max121 e scrambler spero un giorno ci sappiano istruire.

    - Ammiro i sacenti informatici che con estrema nochalance parlando di questo ardito mondo.

  3. #3
    L'avatar di Max121
    Max121 non è in linea Amministratore
    Registrato dal
    Mar 2006
    residenza
    Italia
    Messaggi
    422

    Predefinito

    Ciao miky,
    ti ringrazio per la domanda apparentemente può sembrare semplice ma non lo è...

    Provo a risponderti

    Reset
    fisicamente è una micro-interruzione elettrica temporanea.
    Lo scopo nei computer (e non solo) è di riportare il sistema allo stato iniziale tramite la cancellazione di tutti i dati presenti nelle memorie volatili (vedi memoria RAM ,cache del processore,ram di altri componenti come scheda video ecc...)

    Power
    fisicamente è un pulsante che comanda lo stato ON o OFF alla scheda madre.

    Lo shutdown d'emergenza a cui fai riferimento è una funzione che permette di bypassare il sistema operativo e di spegnere subito il computer a livello elettrico/elettronico.

    Il Delay (ritardo) di TOT secondi è un'impostazione standard del sistema che gestisce l'alimentazione a livello elettronico.

    Esempio pratico
    A sistema operativo caricato se premi il tasto Power (salvo diverse impostazioni) viene inviato un comando al sistema operativo di shutdown (come se tu facessi start > spegni il computer).

    Invece tenendo premuto il tasto Power per TOT secondi si accede alla funzione shutdown d'emergenza elettronico che toglie l'alimentazione al computer brutalmente ignorando qualsiasi chiamata software del sistema operativo.

  4. #4
    miky non è in linea Junior Member
    Registrato dal
    Nov 2008
    Messaggi
    15

    Predefinito

    Heilà, ciao max.

    Apprezzo e ti ringrazio per la risposta. Esaustiva sui significati!

    Ora che risulta chiaro la definizione dell'una e dell'altra procedura, mi chiedo che danni a livello fisico possano essere apporti alle macchine in queste condizioni.

    Ti spiego quel che penso io:
    se entrambe consistono nell'interruzione di alimentazione (assodato tutto il discorso sw che ne consegue, perdita di dati etc etc) potrebbero costituire tutti e due un danno. Giusto?
    Io penso che oggigiorno le macchine siano molto più stabili sull'HW che un tempo... ed io ci ho bruciato un lettore cd e mi pare anche una scheda video in questo modo (shut down emergenza quando ancora non esisteva il reset - epoca pentium 166Mhz).

    Il fine del mio topic era questo, capire che differenza ci sia a livello di danni fisici sull'HW.
    Sapreste rispondermi?

    Grazie ancora per le risposte ragazzi.

  5. #5
    L'avatar di Max121
    Max121 non è in linea Amministratore
    Registrato dal
    Mar 2006
    residenza
    Italia
    Messaggi
    422

    Predefinito

    In teoria in qualsiasi modo venga interrotta l'alimentazione non si reca alcun danno ai componenti di un computer. L'unico componente che risente dello shock è il disco rigido quando è in lettura/scrittura ma in realtà è più un rischio di perdita di dati che di effettivi danni fisici.

    Il problema più che altro è della rete elettrica (vedi sovratensioni e sottotensioni) infatti si installa spesso un UPS per stabilizzare la rete elettrica in più è consigliato un alimentatore di buona fattura (se si tratta di un PC assemblato o server).

  6. #6
    miky non è in linea Junior Member
    Registrato dal
    Nov 2008
    Messaggi
    15

    Predefinito

    Ok, chiaro il tuo ragionamento.
    Ci vorrebbe il consiglio di un elettronico per saperlo con esattezza... perché ho la vaga impressione che i condensatori (per esempio) nell'ambito di un circuito mantengano i carico di tensione e non vorrei che in un arresto improvviso tutto ciò degeneri in un danno fisico.

    Anche io sono dell'idea che sicuramente, se proprio deve esistere, chi ne risenta di più sia il HDD... anche se ovviamente questo si traduce essenzialmente in perdite di dati!

    Ok, caso chiuso, archiviato

    Grazie mille Max. Siete il mio sito di fiducia =)

  7. #7
    L'avatar di Max121
    Max121 non è in linea Amministratore
    Registrato dal
    Mar 2006
    residenza
    Italia
    Messaggi
    422

    Predefinito

    Questo è vero servirebbe un perito elettronico per averne la certezza, ma a rigor di logica sono certo che il computer o meglio dire i componenti elettronici non distinguono tra un reset / shutdown regolare o shutdown di emergenza.

    Per loro è sempre una mancanza di tensione improvvisa.

    Poi non credo esista un "processo di spegnimento" corretto o sbagliato in elettronica.


    Grazie a te e buon proseguimento

  8. #8
    miky non è in linea Junior Member
    Registrato dal
    Nov 2008
    Messaggi
    15

    Predefinito

    Riciao ragazzi. Sono qui per puntualizzare sulla questione. Ho avuto modo di parlare con un ingegnere elettronico/informatico (c'ha due lauree, se vi basta come referenza ^^ ).
    Il discorso è semplice.
    Shut down o Reset che sia, il danno di cui parliamo è solo di tipo logico ma non fisico. Quindi non vi preoccupate se fare l'uno o l'altro. Quando il computer o il SO si incastra e non avete alcuna soluzione, potete indistintamente scegliere uno dei due... tuttalpiù si può trattare di una perdita di dati.

    A livello fisico il discorso è molto semplice: per qualsiasi componente elettronico non fa alcuna differenza l'arresto improvviso di corrente elettrica, perché altro non è che la prassi ogni qual volt si accenda/spenga un computer. Anche il discorso dei condensatori non sta in piedi come pensavo in quanto si parla di componenti elettronici e non elettrici, quindi parliamo di basse tensioni che non procurano un danno fisico.

    Bene, spero di aver contribuito al vostro curriculum nozionistico.

    Saluti a tutti e grazie ancora per la partecipazione.

    Ciao!!!

  9. #9
    L'avatar di Max121
    Max121 non è in linea Amministratore
    Registrato dal
    Mar 2006
    residenza
    Italia
    Messaggi
    422

    Predefinito

    Grazie per il contributo

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •